Storia di Padova

Poeti, patrioti e goliardi nella Padova risorgimentale

Abstract: La facoltà di legge di Padova ha accolto come studenti alcuni dei più importanti poeti-patrioti del Risorgimento italiano. Pochi sanno che Nicolò Tommaseo, Arnaldo Fusinato, Giovanni Prati, Aleardo Aleardi, Ippolito Nievo e Antonio Fogazzaro hanno tutti studiato presso la facoltà di legge dell’Università di Padova, pure laureandosi, con la sola eccezione di Giovanni Prati che non completò gli studi e non conseguì la laurea. Quella facoltà ha dunque rappresentato

Giustizia d'altri tempi, una sentenza della Serenissima, 1614

Abstract: Il fatto: una lite di gelosia finita con coltellate, tra un marito ed un amante padovani, porta a questa condanna del Tribunale della Serenissima, nel 1614. The fact: a jealousy quarrel ended with stabs, between a husband and a Paduan lover, leads to this condemnation of the Court of the Serenissima, in 1614. Riflessioni sul sistema sanzionatorio Interessante perché completamente diverso dal nostro è il sistema sanzionatorio. Leggiamo dalla

Lasciati sorprendere

“Per il grande desiderio che avevo di vedere la bella Padova, culla delle arti sono arrivato… ed a Padova sono venuto, come chi lascia uno stagno per tuffarsi nel mare, ed a sazietà cerca di placare la sua sete. (The taming of the shrew Act 1 scene 1)” “For the great desire I had to see fair Padua, nursery of arts, I am arrived… and am to Padua come, as he that leaves a