L’oro dei suoni: Una collana di poesia

Panda edizioni e le 21 raccolte di poesia pubblicate

Ogni anno la collana L’oro dei suoni, che si sta avviando verso il trentennale, si arricchisce di un nuovo volume di poesia. Fondata nel 1993 dal compianto critico d’arte e poeta Giorgio Segato per l’editore Panda la collana ha pubblicato il meglio della poesia veneta con una sola raffinatissima uscita annuale sponsorizzata da ACTION per la cultura. Vogliamo citare tutti gli autori fin qui pubblicati: Giorgio Segato, Pier Giuseppe Cévese, Gianfranco Donella Talassi, Ugo Suman, Giuliano Scabia, Attilio Carminati, Angelo Savaris, Bino Rebellato, Amelia Burlon Siliotti, Dino Coltro, Gian Antonio Cibotto, Manlio Cortelazzo, Bepi De Marzi, Albino Palma, Enzo Mandruzzato, Silvio Ramat, Silvana Weiller Romanin Jacur, Giovanni Maria Pastega, Conny Stockhausen.

Il 7 novembre 2011 Giorgio Segato, curatore e prefatore di tutti i volumi fin qui pubblicati, moriva e l’editore Mario Chibbaro, che intendeva mantenere in vita la collana, chiedeva ad Alessandro Cabianca una raccolta di poesie per il 2012, Testimoni del tempo. Da lì nasceva la sua collaborazione con l’editore che, l’anno successivo, lo incaricava della curatela della collana. Quindi fu la volta del volume Aria. Il prezzo della poesia di Antonella Barina, ma fu l’anno in cui Panda passò di mano e il nuovo editore della collana divenne Proget di Albignasego – Casalserugo.

Proget edizioni e le 7 raccolte del nuovo corso

I poeti pubblicati furono: Fernando Boaretto, Livio Pezzato, Candido Lucato, Luciano Cecchinel (premio Viareggio Rèpaci per la poesia 2020 con Da sponda a sponda); seguirono un originale Omaggio a Giorgio Segato e una raccolta di Haiku di otto poeti, e ultimo, ad oggi, per l’anno in corso, 2020: Con candide mani di Anna Lombardo, 28° della serie.

La qualità dei testi selezionati, l’eleganza delle edizioni, la presenza di uno sponsor, cosa non usuale per la poesia, ci inducono a consigliare questa collana e a far presente che sono reperibili presso Panda quasi tutti i volumi curati da Giorgio Segato e presso Proget gli ultimi sette, prefazioni e curatela di Alessandro Cabianca.

I numeri arretrati sono disponibili presso Panda e/o presso Proget edizioni.

La Redazione