Andrea di Mastro (statua n. 26)

Andrea di Mastro, di Osimo, detto da Recanati perché morì a Recanati alla fine del 1300. Medico e lettore di medicina e filosofia presso l’Università di Padova. Ha lasciato erede del suo ricco patrimonio la Repubblica di Venezia, con un legato perpetuo di 100 ducati annui a favore di quattro giovani osimani, o di altra provincia se non vi fossero al Bo i quattro studenti di Osimo, addottorandi in medicina, logica o filosofia presso l’Università di Padova.

Opera di Sebastiano Andreosi, su commissione del conte Aurelio Guarnieri nel 1790 (ma il Comune di Recanati nella sua home page precisa che fu il Comune di Osimo a erigere la statua, in segno di riconoscenza).

Necessita di interventi di restauro e pulitura.

Padova, Prato della Valle – Statua di Andrea di Mastro (Foto Marta Celio)