Giotto (Loggia Amulea)

Giotto di Bondone (Colle di Vespignano 1267? – Firenze 1337). Allievo di Cimabue, rinnova in senso realistico la pittura italiana ed europea, introducendo la prospettiva. Opera a Firenze, Roma, Napoli, Assisi e in varie località dell’Umbria e dal 1205 affresca a Padova la Cappella degli Scrovegni e il Palazzo della Ragione. La statua è opera dello scultore Vincenzo Vela (Loggia Amulea, 1866).

Padova, Prato della Valle. Staua di Giotto (Foto Marta Celio)
Padova, Prato della Valle. Particolare della statua di Giotto (Foto Marta Celio)